Come formattare il PC e reinstallare il sistema operativo

Capita purtroppo spesso che il nostro pc sia vittima di qualche virus o che si blocchi continuamente perché ormai stracarico di programmi o documenti vari, oppure che il sistema che abbiamo è ormai obsoleto e che semplicemente vogliamo fare un upgrade oppure passare a linux da windows o viceversa. Ma come si può formattare il sistema senza ricorrere al tecnico? Il procedimento è molto più semplice di quanto possiate immaginare.

Ciò di cui abbiamo bisogno è:

  • Il CD/DVD di windows (o in chiave usb, vedi qui come crearla);
  • I driver del nostro sistema aggiornati (reperibili in rete)[ma non strettamente necessari perché gli ultimi sistemi operativi dispongono già di una funzione che permette di procurarsene automaticamente];
  • Un backup dei nostri dati personali, che consiglio di effettuare online magari ottenendo subito 20GB con questa guida.

PASSO 1
Avendo a disposizione tutti i prerequisiti siamo pronti per procedere. La prima cosa da fare è inserire il supporto con il sistema operativo nel pc e accenderlo. Il nostro intento è far avviare il cd con l'intallazione del sistema operativo prima del sistema preesistente quindi dobbiamo scegliere la fonte primaria da cui il nostro pc dovrà avviarsi. Quindi premiamo subito all'avvio il pulsante ESC (oppure F9)in alto a sinistra della tastiera (il tasto varia a seconda del modello del nostro pc) e dovrebbe apparirci una finestra in cui possiamo scegliere le varie fonti disponibili. Selezioniamo quindi la nostra.

IMG_3200

Nota bene
Gli ultimi sistemi con windows 8 si avvalgono di una codifica delle partizioni diversa dalle versioni precedenti: il GPT piuttosto che l'MBR. La prima permette l'utilizzo di hard disk superiori a 2TB, la seconda fino ai 2Tb. Quindi se vuoi installare windows in GPT oppure il tuo pc non vede il disco/usb di windows apri lo spoiler sottostante, altrimenti puoi continuare.

Mostra Spoiler »

Allora, se vuoi installare windows 8 in GPT con l'UEFI e il computer non riconosce e non vede il DVD/USB da cui vuoi installare il sistema, significa che il il supporto da cui stai installando il sistema non supporta il GPT. Se invece nel tuo sistema è attivato il boot da EFI (Windows 8) dobbiamo recarci nel bios, solitamente premendo all'avvio il tasto F2, e cercare l'opzione chiamata "Legacy support" e scegliendo "Enabled" per attivarla (ma prima dobbiamo anche disabilitare il "Secure Boot"). In questo modo installeremo il sistema in MBR.

PASSO 2
A questo punto siamo riusciti ad avviare l'installazione del nostro sistema operativo. Ora non ci resta che scegliere le opzioni a video. Nel momento in cui l'installazione ci chiederà dove installare il sistema sceglieremo la partizione precedente, quella in cui c'era il sistema precedente avendo cura di formattarla utilizzando l'interfaccia grafica dell'installazione, rimuovendo altre subpartizioni del sistema precedente e creandone, se ne avete bisogno, una per i vostri dati personali. In seguito fornirò alcune immagini per l'interfaccia di varie installazioni.

PASSO 3
Ora che abbiamo completato l'installazione il sistema si riavvierà facendoci scegliere le opzioni di base, da qui in poi l'interfaccia sarà molto semplice da comprendere. Gli aggiornamenti di windows installeranno automaticamente i driver necessari ma se così non fosse dovremmo cercarli autonomamente nel web con alla mano il modello del nostro pc se acquistato preassemblato, o quantomeno i componenti che lo compongono.